Menu Chiudi

Quando la famiglia non accetta la tua separazione: che fare?

James è disperato: i suoi genitori non accettano la fine della sua relazione con la moglie e continuano ad insistere perchè la coppia cerchi una soluzione ai propri problemi e chieda una consulenza ad uno psicologo. 
Questi interventi dei suoi genitori addolorano molto James anche perchè lui e la moglie stanno cercando (e ci stanno riuscendo) di essere solidali e collaborativi nella crescita dei loro figli e di comunicare in modo civile e non rancoroso. 
Ciononostante i genitori di James non accettano la situazione e continuano a lottare perchè la coppia rimanga unita.
come rassicurare i propri genitori
immagine da nostrofiglio.it
Se anche voi vi rispecchiate in questa situazione vi sarete forse chiesti perchè questo accada.
Una prima ragione potrebbe essere il fatto che loro non hanno capito i problemi che la coppia, magari da molto tempo, stava attraversando.
Forse voi e il vostro partner siete stati in grado di non far trapelare nulla delle vostre difficoltà e ai vostri genitori quindi la notizia della separazione (o del divorzio) è capitata come un fulmine a ciel sereno. 
In questo caso i vostri genitori potrebbero pensare che la vostra è una scelta impulsiva e che state distruggendo quella che fondamentalmente era una coppia che funzionava.
Una seconda ragione è che provano affetto per il vostro partner e pensano che con la vostra separazione finirà anche il rapporto che hanno avuto con lui. Si sono affezionati a lui e non vogliono perderlo oppure non sanno come continuare l’amicizia con lui dopo la vostra separazione.
Hanno paura di essere esclusi dalle notizie che riguardano la vostra famiglia.
Spesso capita che in una famiglia sia la moglie a tenere attiva e aperta la comunicazione tra il marito e i consuoceri. Quando c’è in atto una separazione può darsi che i genitori del marito siano preoccupati del fatto che non saranno più cercati come prima.
Una quarta ragione potrebbe risiedere nella paura di perdere i contatti con i nipoti. 
I diritti dei nonni non sono particolarmente considerati nelle decisioni da prendere durante una separazione e loro temono che in conseguenza della situazione potrebbero vedere meno gli amati nipoti.
Vedono la vostra separazione in riferimento alla loro vita matrimoniale. 
Se i vostri genitori hanno avuto una vita matrimoniale insoddisfacente ma non si sono separati potrebbero pensare che anche voi dovreste restare insieme al vostro partner. 
Se sono rimasti insieme “per amore dei figli” potrebbero credere che anche voi dovreste fare la stessa cosa e che se vi separate i loro sacrifici non sono serviti a nulla.
Ecco invece alcune soluzioni che si possono tentare per migliorare la situazione:
1) Comunicate con loro. 
Premesso che dato che siete degli adulti non dovete giustificarvi oltremodo con i vostri genitori per le vostre scelte, se volete che loro comprendano la situazione dovete spiegargliela. Cioè, senza entrare nei dettagli, dovete informarli che avete fatto una scelta ponderata e che intendete affrontare la situazione nel migliore dei modi per voi stessi e per le altre persone coinvolte.
2) Chiedete loro di starvi vicino e, in un momento di tranquillità, ribadite che avete bisogno che vi appoggino senza criticare nessuna delle due parti in causa. Chiedete loro inoltre di stare al di fuori dei ogni conflitto e di non intraprendere azioni apertamente a favore o contro nessuna delle due parti.
3) Rassicurateli sul fatto che continueranno a veder i nipoti.
Una relazione positiva tra nonni e nipoti è molto importante per entrambi. Molti studi dimostrano che i nipoti che hanno un buon rapporto con i loro nonni sono più capaci di gestire situazioni stressanti come ad esempio la separazione dei loro genitori. Rassicurate quindi i vostri genitori sul fatto che farete tutto il possibile per mantenere vivo il loro rapporto con i vostri figli.
rassicurare i propri genitori
immagine da nostrofiglio.it
4) Condividete con loro i vostri programmi per il futuro.
Come sta succedendo a voi, allo stesso modo i vostri genitori stanno per perdere il vostro compagno, che era un riferimento importante per la loro vita. Inoltre stanno anche perdendo la visione del futuro che avevano sempre avuto fino a pochi mesi prima. Potrebbero essere preoccupati per la vostra salute psicologica e per la vostra sicurezza economica. Potrebbero pensare che non siete in grado di svolgere da soli tutti i compiti che prima svolgevate in due o che svolgeva prevalentemente il vostro compagno. 
Condividete con loro le idee su come intendete organizzare la quotidianità d’ora in avanti e chiedete aiuto a loro per alcune questioni pratiche se ne sentite la necessità.

Vai alla fonte in lingua originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy