Menu Chiudi

Come uscire dalla depressione: strategie e consigli per combattere il ‘male oscuro’

La depressione, come giá ricordato in un altro post http://sandramagnolini.blogspot.it/2014/10/la-depressione-cose-quali-le-cause-come.html è una vera e propria malattia che ha la caratteristica di essere molto diffusa.
I costi sociali, personali, economici e lavorativi della depressione sono elevatissimi. Per questo motivo ė importante riconoscere per tempo quando si è depressi in maniera importante (da non confondere la depressione con una tristezza passeggera) per attuare quanto prima delle azioni correttive dello stile di vita e del modo di pensare, che possano portar benefici e miglioramenti.
Ma prima di capire come uscire dalla depressione vediamo alcune tra le caratteristiche del ‘male oscuro’.
Come ragiona una persona con depressione?

Una persona depressa ha una visione negativa
Di se stessa (pensa: non valgo niente. Ho fallito. Sono una stupido/a, ecc.)
Del mondo (il mondo ė cattivo, ė brutto, gli altri sono migliori di me e/o più fortunati ecc.)
Del futuro (non c’è speranza, andrá sempre male)
E tutti questi pensieri hanno la caratteristica di susseguirsi per ore e ore, dando vita ad una sorta di ‘ruminazione’ mentale che non aiuta ad uscire dalla depressione, anzi, ha come unico effetto quello di peggiorare il tono dell’umore e impedire la concentrazione su altre attivitá più piacevoli.
Quali obiettivi si pone una persona con depressione? 
Sembrerá strano ma una persona depressa si pone in genere obiettivi molto elevati, molto più elevati rispetto a quelli che si pone una persona non depressa. 
Quindi potrebbe pensare: devo riuscire assolutamente a pulire tutta la casa entro oggi, devo riuscire a perdere tutti i miei kg di troppo entro un mese, devo raggiungere elevati obiettivi sul lavoro entro la fine di quest’anno, ecc.). 
Ovviamente, poichè alcuni obiettivi sono oggettivamente difficili da raggiungere, la persona, vedendo che fallisce nel suo tentativo, sará ancora più abbattuta e penserá: sono proprio un buono/a a nulla, non riesco in niente di quello che mi prefiggo di fare.
Di cosa ha realmente bisogno una persona con depressione?

Una persona con depressione ha bisogno, più di tutto, di trovare attivitá piacevoli da fare durante la giornata. 
Nella depressione, infatti, si perde il senso del piacere, e questo è uno degli elementi che va assolutamente ripristinato.
consigli e strategie per uscire dalla depressione
Quindi… Come uscire dalla depressione
Se sei depresso, ecco alcuni consigli che potrebbero aiutarti.
1) stendi una tabella con l’elenco delle principali attivitá che svolgi durante la giornata. 
Ad ogni attivitá assegna un punteggio da 1 a 10 in termini di piacevolezza. 
Cerca di ripetere quante più volte possibile le attivitá che hanno avuto un punteggio maggiore.
2) dividi ogni attivitá lunga e/o complessa che devi svolgere (es. pulire casa, terminare una lunga relazione di lavoro ecc.) in sotto obiettivi più semplici e veloci da raggiungere. 
Prevedi ogni tanto delle pause.
3) non trascorrere ore a rimuginare sui problemi. 
È più utile interrompere la ruminazione mentale con un’attivitá pratica che distragga la mente.
4) cerca di praticare una moderata attivitá fisica. 
Basta una breve camminata per stare meglio, perchè il corpo, durante l’attivitá fisica, produce delle sostanze che sono responsabili anche del benessere psicologico.
5) chiedi aiuto ad un professionista del benessere psicologico. 
Se la situazione non migliora non esitare a chiedere aiuto. Trascinare a lungo una condizione di depressione vuol dire impiegare molto più tempo per riuscire a stare meglio.
Immagine su psicoadvisor.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy